ARCHIVIO ARTISTI

DADO MORONI

uno dei jazzisti italiani più richiesti in Europa e in America. Edgardo Dado Moroni nasce a Genova nel 1962.e inizia a suonare il pianoforte all'età di 4 anni. Oggi Moroni è uno degli italiani più stimati negli USA (uno dei pianista preferiti dal grande Ron Carter), un vero e proprio caso di super “musicians” musician. Ha suonato in Italia e all'estero con Clark Terry, Chet Baker,Billy Cobham, Freddie Hubbard, Dizzy Gillespie,Jimmy Owens); un'approccio allo strumento straordinario, che tocca nel profondo di chi ascolta. Dado iniziò la sua carriera professionistica a 14 anni, suonando in tutta Italia con alcuni dei più importanti musicisti italiani come Franco Cerri, Gianni Basso, Massimo Urbani, e a 17 anni registrò il suo primo album in trio con Tullio de Piscopo e il bassista americano Julius Farmer. Ha partecipato ad un numero impressionante di festivals internazionali, sia in Europa sia negli States, collaborando con artisti Phil Woods, Tom Harrell, Johnny Griffin, Niels-Henning Oersted Pedersen, Tony Scott, Wynton Marsalis, Freddie Hubbard, Ron Carter, ecc. Ha fatto parte dell'organico di due gruppi storici quali la Paris Reunion (con Joe Henderson, Woody Shaw, Curtis Fuller, Johnny Griffin e Jimmy Woode) e la Mingus Dynasty (con Danny Richmond, Jinny Knepper, John Handy, Craig Handy e Reggie Johnson). A tutt’oggi ha inciso oltre 50 cd per le importanti etichette discografiche quali Sony, Concorde, Contemporary Telarc Mons,TCB Record, Enja.

http://www.myspace.com/dadomoroni

DIDA PELLED

A soli 23 anni, questa giovane ragazza israeliana, che suona la chitarra e canta, è a suo modo un piccolo fenomeno. Nota già negli Stati uniti, dove si esibisce regolarmente in famosi club, le è stata offerta una borsa di studio dalla New School University a New York dove ancora studia. Partita da Tel Aviv dopo aver servito l’esercito del suo paese per due anni, ha già suonato con alcuni dei più prestigiosi musicisti americani e non come: Roy Hargrove, Gregory Hutchinson, Jordi Rossy, Joe Cohn, The Thelma Yellin Big Band, Amos Hoffman, Shay Zelman, Ofer Ganor, The Diva Jazz Orchestra, Gilad Hekselman, Neal Minor, Jason Brown, Efraim Shamir, Shlomi Shaban. Ha inciso lo scorso anno il suo primo disco da solista per la Red Records di Milano, grazie alla sua scoperta da parte del trombettista italiano, noto in Usa , Fabio Morgera, che le ha prodotto la seduta di incisione. Dalla voce calda e carezzevole, con conoscenza approfondita della chitarra e della grande tradizione mainstream jazz, Dida potrebbe essere presto la nuova Norah Jones.

http://www.didamusic.com/

MANCANO

ULTIME NOTIZIE

30

JUNE

MIJ 2017 - 14, 15, 16 LUGLIO

2007 - 2017: due numeri da leggere come una partenza e - per ora - un arrivo, o se si preferisce una nuova partenza. È ciò che siamo stati capaci di fare, dieci anni di jazz internazionale che l'Assoc...

19

JUNE

Per la prima volta in Italia...

Per la prima volta in Italia il "Dave Douglas Riverside Quartet":

Dave Douglas, poliedrico trombettista due volte in lizza per le nomination del Grammy Awards, stimato ed apprezzato in...

24

MARCH

NEW RELEASE SKIDOO RECORDS!

"L'affiatamento del Trio è evidente fin dalla prima nota; sembra che a suonare sia una persona sola...sono certo che questo Trio avrà il successo che merita". - Max Ionata

ARCHIVIO ARTISTI

Massimo Farao'

Pianista. Nato a Genova il 16-5-1965 studia con Flavio Crivelli. Collabora e incide con Benny Gols...

LUOGHI DI MIJ

INDIRIZZI E RIFERIMENTI

FACEBOOK